IO SONO CAPACE!     

 

Percorsi di supporto allo sviluppo           

      

            I motivi di un ritardo sono differenti

                è importante comprenderlo

 per trovare il sentiero adatto per ogni bambino

 

 

INTERVENTI PROPOSTI

                                                                                                 

A - Rilevazione delle difficoltà psicomotorie e cognitive

B - Analisi dei potenziali individuali di sviluppo 

C - Analisi delle problematiche relazionali ed educative

D - Analisi delle difficoltà didattiche

E - Consulenza ai genitori e agli insegnanti

  

 

PERCORSO INDIVIDUALE

DI SUPPORTO ALLO SVILUPPO

 

                                                                       

 

1) Primo colloquio approfondito con i genitori si analizzano le difficoltà del bambino o della bambina.

2) Percorso di osservazione del bambino/a per l'analisi dei potenziali di sviluppo.

3) Viene quindi proposto ai genitori il progetto personale di lavoro, che può spaziare nelle seguenti aree di intervento:

-  un percorso psicomotorio individuale centrato su gioco senso motorio, gioco simbolico e gioco costruttivo

-  un lavoro di gioco manipolatorio e costruttivo, valorizzante i processi cognitivi e l'interazione verbale.  

-  un lavoro grafico  finalizzato alla capacità di rappresentare e simbolizzare l'esperienza.

4) Il percorso è accompagnato da incontri periodici con i genitori, per sostenere il processo evolutivo del bambino

e valorizzare le conquiste che gradualmente realizza.

  

 

APPROCCIO DIDATTICO:

                                                         

 

L'approccio pedagogico e didattico è basato sulla VALORIZZAZIONE DELL'ESPERIENZA DIRETTA DEL BAMBINO

E DELLE SUE POTENZIALITA' DI SVILUPPO.

Per l'AREA LOGICO MATEMATICA viene applicato un METODO ATTIVO, basato sull'esperienza concreta nello

spazio, la manipolazione degli oggetti, la rappresentazione dei processi operatori, l'uso di strumenti didattici consueti.  

Il lavoro vede l'integrazione tra l'APPROCCIO PSICOMOTORIO e il METODO ANALOGICO, di Camillo Bortolato

sperimentato da diversi anni all'interno dell'attività didattica svolta in ambito scolastico .